Menu Chiudi

PIPA MEU AMOR

Chi ci conosce sa, il Brasile è sicuramente una delle nostre mete favorite. Per lavoro, per divertimento, abbiamo avuto la possibilità di visitare molti luoghi, differenti tra loro ma bellissimi allo stesso modo. C’è un posto però, che fin dal primo momento, ci ha rapito il cuore e l’anima: Pipa.

Situato nel comune di Tibau do Sul,a una sessantina di chilomentri da Natal, Pipa è sicuramente uno dei paesini brasiliani che più ci ha colpito. Meta delle nostre vacanze natalizie, e non solo, presenta un clima perfetto: la temperatura è ottima, le spiaggie sono ventilate e l’acqua azzura delle sue spiaggie non è assolutamente fredda (adatta per i super freddolosi).

Pipa è caratterizzata da più di sette spiaggie, facilmente accessibili con taxi e piccoli pulmini pubblici. Le nostre preferite sono sicuramente Baia dos Golfinhos e Praia do Madeiro dove è possibile fare surf con istruttori pronti ad aiutarti e fornirti tutto il necessario, e non meno importante nuotare con i delfini. Non da meno è Praia do Amor,  la più vicina al centro del paese. In spiaggia è possibile pranzare e sorseggiare succhi e acqua di cocco, a km zero. Ci sono piccoli ristoranti, ma noi personalmente preferiamo recarci ai chiringuitos che preparano spiedini di pesce/carne e Açaí Bowl con frutta fresca e miele. E tra uno spiedino e l’altro irrinunciabili sono le ostriche, aperte al momento, vendute dai brasiliani lungo il litorale.

 

 

 

 

 

 

Però Pipa non è solo belle spiagge…Pipa rappresenta perfettamente il Brasile. Le persone sono fantastice, gentili, sorridenti e sempre a disposizione per dare una mano. Il paese si sviluppa lungo la strada principale, nonchè il centro, dove troviamo fantastici ristoranti e piccole boutique dove acquistare prodotti fatti a mano, oggetti di arredo e costumi per la spiaggia.

Le nostre chicche sicuramente sono: per l’aperitivo “Nativos”, dove potrete gustare la miglior caipirinha di tutta Pipa, per quanto riguarda i ritoranti, indubbiamente, “Tapas” è una tappa che non manca mai durante il nostro soggiorno. Eccezionale per la carne “El Farolito”, dove potrete assaggiare la famosissima Picanha (tipico taglio di carne che appartiene alla cucina brasiliana).Da “Rola Peixe”troverete il miglior carpaccio di gambero e per gli amanti del sushi, a Pipa c’è pure quello. Per un paesaggio differente è d’obbligo recarsi al “Mirante Sunset Bar”, dove è possibile vedere il tramonto immersi nella natura accompagnati da una fantastica musica di sottofondo

Per quanto riguarda il pernottamento il nostro angolo di paradiso è sicuramente “Pousada Dos Girassóis“, immersa tra le palme con una bellissima piscina dove è possibile nuotare. Le colazioni sono fantastiche: dolci appena sfornati, frutta fresca e centrifughe deliziose.

A Pipa non ci si annoia mai, innumerevoli sono le attività che questo paradiso terrestre ci offre. Per non parlare delle feste in strada, degli spettacoli, e dei fuochi d’artificio visibili dallo Chapadao durante la notte di Capodanno (dove tutti per tradizione devono vestirsi di bianco).Per un’esperienza più unica che rara, la messa celebrata nella chiesa del paese, accompagnata da musica e canti di gruppo.

Ultimo, ma non per importanza, è sicuramente Rafa Santos: l’artista più celebre del paese che realizza i famosissimi cartelli gialli come questo, appesi in ogni angolo della città. Per i più fan, come noi d’altronde, è possibile acquistare le sue opere nella boutique lungo la via principale del paese (Av.Baía dos Golfinhos, 395, Praia da Pipa, Tibau Do Sul).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Beijos, La Capanna dello Zio Tom.

 

Chiara Caballero Velasco.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *